I'm a writer!

Ebbene sì, oltre ad essere una lettrice e una blogger, sono anche una scrittrice!
In realtà, lo confesso, a me non piace molto presentarmi come scrittrice, sento che ho ancora molto lavoro da fare prima di potermi guadagnare a pieno titolo questo appellativo, per cui diciamo che per ora sono una persona che ha visto pubblicato il suo primo lavoro, e che spero di veder pubblicati tra non molto anche gli altri.

"Il Sigillo di Aniox" è il titolo della mia prima trilogia. Posso dire di essere una ragazza molto fortunata, perché all'età di diciassette anni ho potuto tenere in mano il mio primo libro senza dover sborsare un centesimo! Tanto perché lo sappiate, sono contro l'EAP, l'editoria a pagamento, perché ritengo che un'opera dovrebbe essere pubblicata solo per il suo valore letterario, non per i soldi che l'editore intasca ancora prima di stampare il libro. 
"Il Sigillo di Aniox. Ritorno alle origini" è il primo volume di questa saga fantasy, pubblicato nel novembre del 2012 da Piazza Editore.


"La vita di Rut viene sconvolta la notte del suo quattordicesimo compleanno, quando, durante la sua festa, degli sconosciuti fanno irruzione in casa sua con l'intento di catturarla. Da quel momento, la sua vita non potrà più essere la stessa. Accompagnata da Jack, suo amico e protettore, e dalle Sorelle della Luna, Rut ritornerà ad Aniox, uno dei Ventiquattro Regni, tra le braccia dei suoi genitori naturali. Fin da subito, però, l'ombra di una guerra contro il Destinato, giovane mago intenzionato a conquistare il suo Regno, oscurerà la felicità delle sue giornate, assieme alle parole di amore e morte di un'indovina e alla misteriosa attrazione che Rut sente verso le montagne che occupano il suo orizzonte, legate ad un'antica leggenda di paura e magia. E mentre il Destinato e il suo generale Philibert si faranno sempre più vicini, portando con loro la minaccia di uno scontro armato, una figura mascherata, chiamata La Lince, lotta per mantenere la pace e Rut deve fare i conti anche con i battiti sempre più forti del suo cuore."


 E qui potete trovare delle recensioni, tutte positive per fortuna :D


E questo è il secondo libro, con la bellissima copertina dell'illustratore Corrado Vanelli (quello che ha realizzato le ultime copertine delle Cronache del Mondo Emerso di Licia Troisi, per intenderci!)


 ( Piazza Editore, novembre 2013)

"Quando Rut, Principessa di Aniox, si rifugia in casa del barone Murdoch per sfuggire alla guerra contro il Destinato, non si aspetta certo che sia Philibert, generale dell’esercito nemico,
a varcare la soglia di quella casa per riportarla nel Leheda.
Il Destinato, il mago dagli occhi verdi e il cuore di ghiaccio, ha trionfato, conquistando l’intera dimensione, spodestando gli altri sovrani dai loro troni e autoproclamandosi imperatore dei Ventiquattro Regni. Separata dalle Sorelle della Luna, da Jack e dai suoi stessi genitori, Rut è costretta a sopportare le attenzioni del nuovo signore di Aniox, mentre cerca disperatamente un modo per opporsi al suo dominio. L’unica arma in grado di sconfiggerlo sembra nascondersi nelle montagne al confine del Regno, cime ostili e disabitate: è su quei picchi che gli Antichi Fondatori hanno nascosto l’amuleto creato per sconfiggere Melesot e, forse, la stessa magia potrebbe annientare anche il Destinato. Mentre Rut prende sempre più coscienza di quale sia la sua missione, Roy è alla disperata ricerca di Agata, La Lince, e Jack dovrà confrontarsi con i suoi sentimenti e con l’odio del Destinato, scoprendo suo malgrado verità che lo porteranno a mettere in discussione gli affetti a lui più cari."


Recensioni: 

Il terzo (e, specifico, ultimo) volume della trilogia è stato pubblicato nella primavera del 2015, sempre per conto di Piazza Editore. In copertina, la bellissima immagine realizzata dalla giovanissima Gaia Degl'Innocenti.




(Piazza Editore, marzo 2015)

"Dopo aver lasciato il Leheda attraversando un portale, Rut, Jack, Agata e Roy, i Figli di Aniox, si trovano sulle montagne al confine del Regno. Innanzi e tutto attorno a loro si estendono picchi rocciosi, ostili, apparentemente privi di qualsiasi forma di vita. Tuttavia, tutti sanno qual è il loro compito: devono trovare l’amuleto creato dagli Antichi Fondatori e abbandonato nel castello dove fu forgiato, nel Centro del Mondo, per sconfiggere il Destinato e liberare la dimensione dal suo giogo. Senza alcun tipo di mappa, solo Rut li può guidare verso la meta, seguendo i sogni che tormentano le sue notti. Ma il percorso è lungo e non certo privo di pericoli. Il Destinato li sta cercando e Rut sa, come lo sanno tutti, che se Sean può rintracciarli, allora può arrivare anche al Centro del Mondo e all’amuleto. E anche se essi riusciranno alla fine a raggiungere il castello di Aniox e a vedere il suo Sigillo, qualcuno li aspetta nei sotterranei della fortezza, e non tutto potrebbe andare come previsto. Dopotutto, Rut non ha mai dimenticato che su di loro incombe anche una profezia di morte…"

Recensioni:





2 commenti:

  1. Ciao Chiara ho letto la tua presentazione e ho scoperto che hai pubblicato già due libri... tanto di cappello! Se ti va io ho un blog di disegni e mi farebbe piacere se passassi a vederlo.
    Questo è il link: http://inthelandoflostdreams.blogspot.it/
    Grazie e ancora complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ayres e benvenuta! In realtà i libri sono tre, ma mi sono accorta solo grazie al tuo commento che non ho aggiornato la pagina - dovrò farlo al più presto!
      Passo subito a dare un'occhiata!

      Elimina

Che cosa ne pensi di questo? Di' la tua!